Civico20 premia il talento e l’anima di Daria Masiero

Un breve sguardo al web ed emerge una copiosa raccolta di informazioni sul soprano Daria Masiero: una donna affascinante dalla voce incantevole.

Diplomata con il massimo dei voti al Conservatorio di Alessandria ha proseguito la propria formazione professionale presso l’Accademia della Scala di Milano.

Dopo aver vinto numerosi concorsi si è classificata tra i primi cinque finalisti del Cardiff Singing Competition 2005.

Daria Masiero ha cantato in tutti i maggiori teatri italiani e internazionali, solo per citarne alcuni…:

ospite del Teatro alla Scala di Milano, del Regio di Torino, del Carlo Felice di Genova, del Mas­simo di Palermo, del Mas­simo Bel­lini di Cata­nia, dell’Opera di Nizza, del Liceu di Bar­cel­lona, del Tea­tro degli Arcim­boldi a Milano, del Tea­tro Regio di Parma, del Tea­tro Doni­zetti di Ber­gamo, del Verdi di Bus­seto, del Festi­val di Savon­linna, del Tea­tro Comu­nale di Bolo­gna, del Tea­tro dell’Opera di Mel­bourne, dell’Art Cen­ter di Seoul, della Con­cert Hall Bei­jing, del Natio­nal di Tokio, del Festi­val di Pera­lada, del Festi­val di Torre del Lago e del Tea­tro dell’Opera di Macau, col­la­bo­rando con impor­tanti diret­tori e regi­sti tra i quali Ric­cardo Muti, Yoram David, Nicola Lui­sotti, Gia­nan­drea Noseda, James Con­lon, Bruno Bar­to­letti, Eve­lino Pidò, Jona­than Webb, Bruno Cam­pa­nella, Hugo De Ana, Lluis Pasqual, Pier’Alli e Yan­nis Kok­kos.

Non stiamo ad elencare tutte le città che l’hanno vista brillante interprete di opere di Puccini, Verdi, Pergolesi, Rossini, Donizzetti, Mozart, Leoncavallo… l’elenco sarebbe troppo lungo e le informazioni non aggiungerebbero molto alla sua Persona.

In una sua recente intervista, alla domanda “Se avesse un Autore ed un’Opera da considerare porta fortuna” ha così risposto: “Senz’altro Puccini: Tosca è la mia opera-talismano che mi accompagna da sempre; certo, adoro i personaggi complessi che presentano uno spessore drammatico oltre che vocale e quelli verdiani sono tra questi. Non dimentico di aver avuto il mio debutto vocale con Jerusalem e l’anno prossimo presenterò la mia Lady Macbeth”.

Daria Masiero domenica 15 Ottobre si è esibita al Teatro Besostri di Mede (PV) di fronte ad un numeroso e calorosissimo pubblico. Un pubblico di tantissimi amici e conoscenti che hanno seguito con grande passione la sua brillante carriera professionale. Molti l’avevano già applaudita durante apparizioni in altri Teatri, molti l’avevano seguita all’estero accompagnandola con il loro affetto, orgogliosi di conoscere una grande interprete lirica, molti altri hanno ricevuto il grande regalo di vederla dal vivo proprio vicino a casa, occasione a dir poco irripetibile.

Daria ha interpretato Puccini, Verdi, Catalani e Mascagni, con molte famosissime arie tratte da Turandot, Il Trovatore, La Traviata, Madama Butterfly… solo per citarne alcune, ricevendo una autentica pioggia di applausi.

Un finale a sorpresa, con la notissima canzone “Non ti scordar di me” ha voluto concludere un pomeriggio di grandi emozioni con un saluto affettuoso ad un pubblico commosso e riconoscente.

Please follow and like me:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *